Legislazione

La normativa di riferimento per il settore è il Regolamento 648/2004/CEE, tuttavia per allineare l’attuale normativa nazionale con quanto prescritto dalla norma comunitaria è stato recentemente pubblicato il Decreto del Presidente della Repubblica, 6 febbraio 2009 n. 21 "Regolamento di esecuzione delle disposizioni di cui al regolamento CE n. 648/2004”.

Le principali novità inserite dalla norma sono: l’obbligo di comunicare all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) i dati per tutti i detergenti e non solo per quelli classificati come pericolosi, la possibilità del personale medico di richiedere i dati alla Banca Dati dell’ISS, ai Centri Antiveleno, o direttamente alle Imprese, le limitazioni nell’uso di detergenti o coadiuvanti del lavaggio contenenti fosforo (P) e NTA (acido nitrilacetico) che interessano esclusivamente l’immissione dei prodotti sul territorio italiano e non la produzione e l’esportazione degli stessi e infine l’etichettatura che deve essere in linea con quanto richiesto dal Regolamento CE 648/2004 e successive modifiche.